top of page

Progetti
Scolastici

Visualizza tutti i progetti scolastici attivi disponibili nella nostra sede!

SMGG-progetti-scolastici.jpg

Bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale.
Scadenza 15 febbraio 2024 Ore 14:00

È pubblicato il Bando per la selezione di 52.2360 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero.

 

Fino alle ore 14.00 di venerdì 15 febbraio 2024. è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2024 e il 2025 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

 

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 15 febbraio 2024.

 

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema DOL

1 - I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale). Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede. Per accedere alla piattaforma DOL occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

 

2 - I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, qualora non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo la procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

 

Per informazioni sul progetto e sulle modalità di presentazione della domanda contattare il Consorzio Sol.Co. Nuoro al numero 0784 23 02 90 o tramite mail

Scarica i file

Sintesi Progetto

Insieme a Scuola

Nuoro.docx

Sintesi

Programma

Care.docx

Insegnamento della lingua sarda

La scuola materna Guiso Gallisai, inserita nel rione storico di Santu Predu”,  opera  in una situazione sociolinguistica favorevole, infatti la presenza nel gruppo classe di alcuni bambini che sanno parlare il sardo facilita l’apprendimento di questa lingua da parte degli alunni italofoni, attraverso le tante occasioni di interazione sociale quotidiana. Anche il canto e la danza, soprattutto il ballo cantato, sono potenti canali di immersione nella cultura sarda, in quanto i bambini li vivono con un coinvolgimento totale della persona, in particolare a livello corporeo nel ritmo e con la voce, e a livello emotivo.

download.jpeg

Progetto  lingua INGLESE

Apprendere i primi elementi di un’altra lingua comunitaria orale forma sensibilità, genera idee, modi di vedere, di sentire e di giudicare. Questi obiettivi si realizzano ancor più nelle prime età della vita, quando la base cognitiva è particolarmente agile e plastica, e lingua e pensiero non sono distinguibili. Offrire ai bambini altri modi di dire, di salutare, di invitare, di indicare, vuol dire, quindi, anche aiutarli a scoprire, nella riflessione, come le stesse esperienze di vita possono stare alla base di diverse forme simboliche linguistiche e, pure, di differenti orizzonti di significato. Molteplici, dunque, potranno essere le situazioni di apprendimento: racconti mimati o drammatizzati, narrazioni con supporto di sussidi didattici, immagini, canzoncine, filastrocche, tutto sotto la guida di DOCENTE di lingua inglese.

inglese-banner-BLOG-Facebook-1080x628.png

Progetto Educazione alimentare

La storia alimentare di ogni bambino è strettamente personale, legata ad abitudini culturali e ritmi familiari. Acquisire corrette abitudini alimentari fin dalla prima infanzia consente  un positivo approccio con il cibo e getta le basi per un futuro stile di vita armonioso e salutare. La scuola aiuterà il bambino a conoscere, osservare, sperimentare ed analizzare la trasformazione dei prodotti naturali nei vari alimenti. Il progetto è rivolto ai bambini di tre, quattro e cinque anni.

imm-red-bando-educazione-alimentare.jpg

PROGETTO DI PSICOMOTRICITÀ

Nella scuola dell’infanzia le attività motorie rappresentano una pratica molto comune, non necessitano di particolari abilità tecniche e riscuotono un notevole gradimento da parte dei bambini.
Il corpo mira a favorire una prima forma di conoscenza dell’io attraverso lo sviluppo
della motricità,l’esplorazione dell’ambiente,la manifestazione di emozioni per entrare così in relazione con gli altri, con gli oggetti e con lo spazio. 
Nei gruppi di intersezione, i bambini,divisi per età, raggiungono obiettivi specifici differe
nziati quali: 

  • conoscere e denominare le parti del corpo;

  • controllare schemi corporei e posturali di base; occupare lo spazio con i movimenti; 

  • partecipare a giochi di gruppo.

iStock-978997294.jpg
  • Facebook
  • Instagram
bottom of page